ballatasadica

A sua (di Lei) immagine e somiglianza.

che sega, però.

L’odio e’ un sentimento del tutto inutile, da solo.

L’odio senza spirito di rivalsa non serve proprio a un cazzo.

Quindi odiare una persona, una situazione…di per sé non serve a cambiare quella situazione.

 

 Ho analizzato il mio disgusto esistenziale e sono giunta a questa conclusione. Lo specchio tra l’altro rispecchia a pieno la situazione: ingrassata, ingrigita, con una ricrescita della Madonna, due occhiaie del cazzo e unghie non pervenute. Sciatteria fatta persona.

 

Ora, capisco ”perdeeeeere l’amore”, capisco essermi costretta alla castità, alla riflessione ( ho collezionato talmente tante stronzate fatte, che rifletterci sopra un annetto e’ il minimo), all’eremitaggio , al sonno, al lavoro e allo studio, al diventare adulti bla bla, all’assoluto bisogno di calma e solitudine, alla poca energia fisica che non mi ha consentito parcolari sprint agonistici…

Non mi piango addosso, no, sono solo caduta in letargo. Un letargo imposto e necessario: ho preteso del tempo noioso, forse, senza tanti clamori, serate, uscite, atti da pazzoide vari.

Un tempo do dolce riflessione, e forse apatica inerzia.

Ma cazzo, una ceretta e’ una ceretta!

 

Così, guardandomi allo specchio, capisco che…per quanto il mio pigiama sia comodissimo, per quante rotture di coglioni ho abilmente evitato, per quante ferite ho leccato e per quanto sto bene tutta tranzolletta e al sicuro…forse, e dico forse, e’ il caso di rimettermi in pista.

 Così nel giro di una settimana sono corsa ai ripari: ricostruzione unghie, tinta per coprire la copiosa ricrescita, inizio della dieta ( che palle, era così consolante il cibo!) E magari, ecco, mi duole ma un po’ di sport e vita sociale mi toccherà farla. Su.

 

E già interiormente sbuffo: dai dai, che ne guadagni in autostima!

Ma a letto si sta così beeeene.

Ma magari ci infiliamo dentro un uomo…

 Per soffrire ancora?

dai su, hai poco più che 20 anni, non fare la cinquantenne.

A 12 facevo la diciottenne, a 15 parlavo di matrimoni, ora sono prossima al pensionamento. 

Dai su. Tempo 2 annetti che ti laurei e diventi una manager con la valigetta in mano. Farai molti viaggi di lavoro…

Era ora.

Forza, alzati dal letto.

Che…sega…

Qui ci sono 10 kg buoni da buttar giù!

 Uffa.

Non fare la pigra!

Ronf. Avevamo detto un anno di pace.

L’ovaia langue!

Il cuore, pure.

Daaaaaai, pensa se quello ti rivede, pari tua nonna!

perché, invece?

 invece deve rosicare! Torna figa, per cortesia.

Prenotare una rinoplastica e uno stiraggio per i capelli, ci rendiamo conto? Abbronzarmi e poi sfinarmi, oooooddio. E manco ho tempo!

Senti, te sei narcisista, no? Saresti in grado di trovarti figa anche in pigiama…se ti fai schifo evidentemente la situazione e’ tragica.

Vabbe’, dai, ho capito. DEVO.

Che sega però.

 

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: