ballatasadica

A sua (di Lei) immagine e somiglianza.

questo appello non s’ha da dare.

Mi sveglio con il ciclo, e quindi, a parte svegliarsi borfi come un pupo, si ha la consapevolezza che si prospettano sei o sette giorni di merda.

Così penso alle pubblicità di merda degli assorbenti. Mentre le tizie giuggiuleggiano minchiate, fanno ruote e spaccate. “Uh, sì mi sento così sicura e pulita con lines, così fresca, così sto cazzo” io penso che manco vorrei alzarmi dal letto, che sento come dei topini a rosicchiarmi le ovaie, che per quale cazzo di motivo mio nonno sta usando l’aspirapolvere folletto di merda, che non raccoglie manco un capello ma in compenso fa un rumore della madonna, alle stracazzutissime foraballe delle dieci di mattina, porca m…?

Così  penso che in questi giorni “cazzo”, “sticazzi”, “che palle”, “vaffanculo” e “non rompermi il cazzo che palle, vaffanculo e muori” diventeranno i miei mantra. Come tutti i mesi.

Così penso anche allo stracazzissimo cazzo di appello. E penso che se non ci fossero state le feste di merda in mezzo non solo avrei qualche buon cuscinetto adiposo orribile rigonfio in meno, ma avrei anche conseguito un risultato migliore. Per esempio, essere pronta per l’esame.

Però penso: sticazzi, perché dovrei preoccuparmi io che sto circa 5 esami avanti a certa gente. E’ un esonero, fosse un esame. Però poi penso: perché questa gente, tipo, non muore e fa un favore all’umanità liberandola di cotanta passiva inutilità? Perché devono consumare spazio e ossigeno? E spazi virtuali per infarcirli di KKKKKKKKKK e KKKKKKuoricini?   (   ❤   )

Poi penso: posso ancora farcela. Poi penso: ah ah ah ah ma che cazzo dici, cogliona.

E inoltre mi dico: ma la parola fidanzata, impegnata, non dovrebbe già far pensare- ok, cazzo, non mi ci sta, mi levo dalle palle?

Perché se io ti dico : sono fidanzata. TU ti devi levare dalle palle. TU, VOI. Ma quanti cazzo siete?

Per carità, meglio iper desiderata che cessa sfigata- non mi si caga un cane manco quando mi metto in tiro. (le cesse sfigate converranno con me).

Ma cazzo: se io ti dico che sono fidanzata, tu non puoi rispondere: dammi una possibilità. Perché evidentemente pensi che sono una sgualdrina. E infine mi dico: non è che se una è appetibile, è per forza una sgualdrina.

E poi penso: sgualdrina, a sorreta. Morite tutti.

Così ho letteralmente carpito la batteria del cellulare di merda fuori dallo stesso cellulare di merda, che non darà più segni di vita per i prossimi almeno 3-4 giorni, e se non si è ben capito, levatevi dal cazzo.

Cazzo. Merda. Vaffanculo. Morite.

Mai abbinare il ciclo a una mente come la mia.

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: