ballatasadica

A sua (di Lei) immagine e somiglianza.

amico ritrovato

Aprire a caso una pagina di d’Annunzio per rinfrancarmi. Come bere caffè, come fare una corsa. C’è chi apre la Bibbia a caso, per ricevere ispirazione. Poi hanno inventato il libro delle risposte, chiedi, apri una pagina a caso e ti sarà dato. Uso la palla 8 per questo genere di cose, lei e il suo endesaedro, endecasaedro, una cosa del genere. Forse dodecasaedro, ecco. I prismi, le ossa, le cose giuridiche , le cose botaniche, hanno sempre nomi lunghi e strani. Riapro d’Annunzio dopo tanto tempo, perché devo /voglio/ ho bisogno di sentire esaltata la carne e la bellezza con le sue parole…effimere e sensuali.

“Che pensi?”

lei rispose: penso a te

“che pensi di me?”

“penso alla tua vita di un tempo, che non conosco…hai sofferto tanto?”

“Ho molto peccato.”

“E…amato, anche, molto?”

“Non lo so, forse l’amore non è quello che ho provato, forse devo ancora amare. Non lo so, davvero.”

 

 

“Sei l’idolo che seduce tutte le mie volontà del cuore, distrugge la forza della ragione, tiene le vie più segrete della mia anima chiuse ad ogni altro amore, dolore, sogno, per sempre”.

Mentiva, ma la sua eloquenza era così calda, la voce così penetrante, il tocco delle mani così dolce, che lei…

 

E’ bellissimo il fatto che i suoi libri siano improntati sulla menzogna. Menzogna elegantissima e di classe, elevata a arte.

La sua frivolezza è talmente acuta e sottile che- secondo me- solo menti altrettanto edonistiche posso apprezzarlo. O ti ci rivedi, nel suo materialismo lussurioso e sadico, oppure ti fa schifo del tutto. Vivere in nome di se stessi, ricercando in tutto, il meglio. Quasi in contemplazione di se stessi, venerando se stessi sopra ogni cosa.

E’ l’apice dell’amore interiore, il più disinteressato al mondo, quello per se stessi, così acceso da diventare un accecante desiderio di perfezione, così odioso  da tramutarsi al di fuori in puro egocentrismo.

Con occhi disincantati, e senza altre passioni (se non volte ad ottenere il plauso degli altri) al di fuori di sé…contemplare il mondo.

Con occhi disincantati contemplare il mondo.

 

 

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: