ballatasadica

A sua (di Lei) immagine e somiglianza.

Nel cuore della sera c’è sempre una piaga rossa languente

Noto con un sottile senso di compiacimento (verso ciò che imputridisce e muore, la disfatta ) che c’è un certo incremento di gente che si lascia, o coppie in crisi, sul finire degli anni.

Prima delle feste, precisamente. Fateci caso, le zone allarme rosso sono il periodo novembre-dicembre, e ovviamente in estate.

Una tizia, una tipa così…penosamente zuccherosa mi capite. Biondo caramello, sempre sorridente, sempre così gentile e carina, con i suoi vestitini a palline coi pupazzetti, quelle persone “buone”, scioccamente buone, stucchevolmente buone, che vorrei demolire e sradicare per quanto sono idiote. Ah sì sì, era estremamente carina mano nella mano col suo tipo, mentre era sotto natale, ma l’anno scorso. Passeggiavo per le “navate” di un centro commerciale, il viso cupo, l’ansia che mi mettevano quelle cazzo di lucette perchè ero schifosamente sola. Anzi, non schifosamente. Stoicamente, regalmente sola. Una magnifica solitudine fatta di mani fredde e occhi disincantati. E l’avevo incontrata, col suo tipo, io un cappotto nero e scarponi neri e lucidi, lei un qualcosa di sfrontatamente blu vivo. Sembravamo l’allegoria della vita e della morte. “Coma va?” “Beeeeeeeeeeeeene stavo col mio ragazzo a vedere un po’ di vetriiiiiiiine, tu sei da sola?”

Sì brutta idiota.  Così, un sorriso stentato digrignando i denti e mostrando i canini, ho sottilmente sperato “durerà poco”.

E così è stato.

Ha cancellato tuuuuuutte le foto (non si faceva foto SE NON con lui) e ora ha scritto tipo “sembrava per te fosse la fine del mondo, invece ti sei consolato”.

Da ciò sottilmente deduco che è pure cornuta. E s’insinua serpentina, la soddisfazione nell’altrui male. Marameo. Così impari. Un colpo alla botte e uno al cerchio. Mica-sempre-tutte-a-me.

E niente. Rivedo di nuovo le lucine. Non ci sono soldi.

Serpeggia comunque il male sopra una nuova solitudine. Striscia sempre con te, ogni giorno, non ti lascia mai.

quanto a te Buon Natale, cogliona.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: